Vino, castagne e sole

Felicità in autunno

La formula della felicità nell'autunno altoatesino è: vino, castagne, aria fresca e sole. Oggi la mettiamo alla prova sul Renon e ci godiamo l'autunno con tutti i sensi durante un'escursione tra castagni e vigneti.
Vino a perdita d'occhio: dai 260 m di Bolzano fino a circa 900 m, i vigneti del Renon accolgono i visitatori al loro arrivo. La nostra escursione di piacere di oggi, tuttavia, inizia un po' più in alto: a Lichtenstern, alla fermata del treno romantico. Franz Wenter è l'ambasciatore del piacere dell'Alto Adige e la nostra guida escursionistica, e ha portato con sé il meraviglioso tempo imperiale. Con lui anche un bicchiere di vino per tutti, indispensabile per le degustazioni che ci attendono. Ma niente lavoro, niente paga - quindi prima facciamo un'escursione. Attraversiamo prati e boschi di latifoglie dai colori meravigliosi, passiamo davanti al museo delle api e al lago Wolfsgrubener See e scendiamo verso Unterinn. La vista sul villaggio e sulle montagne retrostanti non potrebbe essere più bella: lo Sciliar, il Catinaccio, il Latemar, il Weißhorn e lo Schwarzhorn ci salutano da lontano. La prima sosta è dovuta e Franz stappa un Pinot Bianco. Il sommelier esperto ci spiega cosa dobbiamo cercare in un vino e come dobbiamo degustarlo. L'opinione dei partecipanti è inequivocabile: di fronte a un simile panorama, il vino è ancora più buono di quanto non lo sia già.

Blog

Hotel Bemelmans
Apipura Hotel Rinner
Hotel Geyrerhof
Hotel Am Wolfsgrubenersee