sulle tracce di freud

"qui sul renon è divinamente bello..."

Dalla lontana Vienna, al volgere del secolo, illustri ospiti giunsero qui sul Renon. Uno di questi era il padre della psicoanalisi, Sigmund Freud. “Caro amico, […] qui sul Renon stiamo divinamente bene e il posto è bellissimo. Ho scoperto in me il piacere inesauribile del dolce far nulla, temperato appena da un paio d’ore dedicate alla lettura di qualche novità […] ” scriveva a C. G. Jung, lasciando un’impronta indelebile sul Renon pari almeno all’influenza che il Renon ha avuto su di lui.
Ogni anno escursioni guidate lungo la Freud Promenade con l'esperto Dott. Francesco Marchioro da maggio a ottobre, le date 2024

Libro di Francesco Marchioro "La passeggiata Freud. Camminare ricordare sognare" (ed. Weger, Bressanone 2019) www.freudpromenade.it

Hotel Am Wolfsgrubenersee
Hotel Tann
Hotel Bemelmans
Hotel am Hang