Sole & Panorama

Passeggiare sul Corno del Renon

Escursioni invernali sul Corno del Renon
Non c'è niente di più bello che sognare al sole sul Corno del Renon, ma le tentazioni sportive sono grandi.
Dalla stazione a valle della funivia Corno del Renon a Tre Vie, raggiungiamo in soli 10 minuti il nostro punto di partenza per l'escursione: Cima Lago Nero (Punto di ristoro: la trattoria Cima Lago Nero). Arrivati a un'altitudine di 2069m, partiamo verso la nostra prima destinazione, il tavolo rotondo. Da lì si ha una vista a 360 gradi sul magnifico paesaggio montano delle Dolomiti coperto di neve. Dopo una breve pausa, proseguiamo sui sentieri battuti, passando per il "Dolomitoskop" che offre un'affascinante vista sulle Dolomiti. Il sentiero panoramico crea momenti indimenticabili, anche per i piccoli amanti della neve, che si scatenano nella neve lungo il sentiero. Da lontano possiamo già vedere i punti di ristoro Albergo Corno di Sotto e la Baita Feltuner.

La nostra prossima destinazione è la cima del Corno del Renon a un'altitudine di 2260m. Durante la Premium Panorama Tour vediamo alcune persone che affrontano la distesa bianca con le ciaspole. Il sentiero ci conduce attraverso il pascolo alpino bianco e scintillante. Arrivati al punto più alto del Corno del Renon, in una giornata limpida come quella di oggi, possiamo ammirare un panorama incredibilmente bello: dai giganti glaciali dell'Ortler e delle Alpi dell'Ötztal a ovest, al leggendario mondo delle Dolomiti molto più a est; le Stubeieralpen e il Zillertal al nord, alla Presenella, all'Adamello e alle Dolomiti del Brenta a sud. Ci godiamo il silenzio e inaliamo l'aria di montagna. Lasciamo che il mondo della montagna abbia il suo effetto su di noi ancora alcuni momenti prima di tornare indietro passando per il bar invernale "Schofstoll" sulla Premium Panorama Tour alla stazione di montagna.

La discesa offre una splendida vista sulle Dolomiti, quindi ci fermiamo più volte per ammirare il panorama mozzafiato che ci circonda. In discesa, la neve scricchiola dolcemente sotto le nostre scarpe. Più avanti, gli sciatori si dondolano lungo l'ampio pendio. Più in basso, lungo la pista "Oberhorn", si può già vedere “Toni's Fun Park”, un facile parco di neve per i piccoli appassionati di sport invernale. Poco prima di raggiungere la stazione a monte della funivia, facciamo una deviazione verso il Lago Nero, un bacino idrico appena creato. Stanchi, saliamo sulla gondola e ci stupiamo un'ultima volta del paesaggio da sogno che si presenta nel suo vestito bianco.

Blog

Hotel Tann
Apipura Hotel Rinner
Hotel Am Wolfsgrubenersee
Hotel Bemelmans