Esperienze di felicità sul Renon

Consiglio regalo per la festa della mamma

Almeno una volta all'anno ci rendiamo conto di quello che fa nostra madre: Ci conforta quando siamo tristi, ci dà consigli, ascolta sempre ai nostri problemi. Quindi dovremmo viziarla almeno una volta all'anno. Perché non con un time out al Renon?
La festa della mamma ha una lunga tradizione. Già prima di Cristo era stata organizzata una specie di festa della mamma per le dee romane e greche. Anche Napoleone propose l'istituzione di una festa della mamma nel XIX secolo. Alla fine, dobbiamo questo giorno d'onore agli sforzi dell'americana Ann Jarvis. Ha combattuto fino al 1914, quando la festa della mamma è stata introdotta negli Stati Uniti. Da lì si è diffuso rapidamente in altri paesi europei.
Oggi, Ann Jarvis si rivolterebbe probabilmente nella tomba alla vista della commercializzazione di questo giorno d'onore. Ma non deve essere per forza così: le vizie sono possibili senza doni materiali come fiori o cioccolatini. Qual è la cosa più preziosa che possiamo dare oggi? Tempo! È il momento di condividere esperienze indimenticabili sull'altopiano soleggiato del Renon? Che ne dite di un'escursione o di un lungo weekend?

Ecco alcune idee:

Hotel Bemelmans
suchen und buchen
Hotel Weihrerhof